FAMIGLIA IN DIGITALE: SABATO 12 GIUGNO 2021 ALLE ORE 17:30 CONVEGNO NELLA SALA DEL CINEMA SANT’ANTONIO A TERMOLI CON IL DIRETTORE DEL CISF FRANCESCO BELLETTI

L’evento “in presenza” conclude il progetto della video-rubrica “Dieci minuti in famiglia” realizzata dal Centro di aiuto alla famiglia “Amoris Laetitia” di Termoli.

Come cambiano le relazioni, tra videochiamate e abbracci. Cosa abbiamo imparato dalla pandemia?  Sono solo alcuni degli aspetti che verranno approfonditi nel corso del convegno “Famiglia in digitale” in programma sabato 12 giugno 2021, alle ore 17:30, nella sala del cinema Sant’Antonio di Termoli. Ospite dell’incontro sarà Francesco Belletti, direttore del Centro Internazionale Studi Famiglia di Milano. L’evento della diocesi di Termoli-Larino, promosso dal Centro di Aiuto alla Famiglia “Amoris Laetitia”, si inserisce nel percorso di collaborazione con il CISF, è dedicato alla formazione e alla condivisione di buone pratiche relazionali sul territorio e conclude con un significativo momento “in presenza” la video-rubrica “Dieci minuti in famiglia” nata come un desiderio di informare e approfondire tematiche di grande attualità con il contributo di esperti del settore con una lunga e significativa esperienza.

La rubrica, pensata nel format della video-intervista e con una struttura semplice e lineare, ha affrontato varie dimensioni delle dinamiche familiari, con particolare attenzione all’uso delle nuove tecnologie. In dieci minuti, appunto, si è cercato di offrire un approfondimento tematico per stimolare la riflessione e la costruzione di una cultura sulla famiglia mettendo sempre al centro la relazione. 

Sono state quattro le puntate diffuse sui social e su Misericordia Televisione per dare impulso al percorso e condividere riflessioni aperte su argomenti che scandiscono la vita di ogni singolo, di ogni famiglia e di ogni comunità.

In attesa del convegno è possibile rivedere le puntate, moderate dal dott. Fabrizio Occhionero, sul sito web e sul canale Youtube del Centro di aiuto alla famiglia.

In rispetto delle prescrizioni del distanziamento, la sala potrà ospitare al massimo novanta persone. Il convegno sarà trasmesso in diretta su Youtube e su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *